Come cancellare la cache in WordPress (linee guida finali)

Consentire la memorizzazione nella cache di WordPress rende il tuo sito WordPress più veloce. Di conseguenza, la maggior parte dei siti Web consente di fornire la migliore esperienza ai visitatori.

Considerando le diverse situazioni tecniche, potrebbe anche essere necessario svuotare la cache di WordPress. Questa guida ti mostrerà come cancellare la cache in WordPress.

Perché dovrei cancellare i file della cache di WordPress?

Alcuni eventi (aggiornamenti di plug-in/tema, aggiornamenti di design, modifiche al database, modifiche alle immagini, aggiunta di nuove pagine/post, ecc.) richiedono la cancellazione della cache del sito WordPress per rendere visibili le modifiche.

Se i vecchi file della cache risiedono, il tuo sito continuerà a mostrare i vecchi file ai visitatori anche dopo aver apportato le modifiche.

Differenza tra la memorizzazione nella cache del server WordPress e la memorizzazione nella cache del browser

Sia la memorizzazione nella cache del browser che la memorizzazione nella cache del server WordPress svolgono la stessa attività, salvando i dati per un caricamento più rapido delle pagine Web.

Cache del browser: La memorizzazione nella cache del browser salva i dati dai siti Web visitati in modo che possano essere caricati più velocemente nelle visite successive. I browser utilizzano il disco rigido del tuo computer come spazio di archiviazione per questi file di cache.

Browser diversi hanno configurazioni e impostazioni di gestione della cache diverse. Tuttavia, in ogni browser, servono tutti allo stesso scopo, caricando i siti Web più velocemente. Tuttavia, le prestazioni di memorizzazione nella cache dello stesso sito Web possono variare da browser a browser.

Cache del server WordPress: Ogni volta che qualcuno visita il tuo sito, il sito si connette al database e genera file. Ma questo richiede ripetutamente tempo e mette molta pressione sul server.

LEGGI ANCHE:   Miglior accorciatore URL nel 2022 (gratuito e facile da usare)

Il tuo sito web crea una versione statica dei tuoi file web e serve gli stessi file a tutti i visitatori più e più volte, riducendo così il carico del database. Questi file statici vengono memorizzati nella cache dal tuo server WordPress. In larga misura, il provider di hosting li gestisce.

Tuttavia, la memorizzazione nella cache del server WordPress è importante perché puoi anche accedere, gestire o cancellare la cache utilizzando i plug-in di WordPress.

Come svuotare la cache del browser

Se non riesci a vedere le modifiche al sito o alla pagina in cui ti trovi (ad esempio, dopo aver inviato un modulo), la cache del browser potrebbe non aver acquisito una nuova cache. In questo caso, cancellare la vecchia cache è la mossa principale per risolvere questo problema.

Svuota la cache in Google Chrome

Cancella cache in WordPress

Apri Impostazioni in Chrome e scorri verso il basso fino alla sezione Privacy e sicurezza. Quindi, seleziona l'opzione Cancella dati di navigazione. Imposta i parametri e fai clic su Cancella dati . Assicurati di selezionare l'intervallo di tempo appropriato nella barra dell'intervallo di tempo.

Chrome fornisce anche metodi avanzati per cancellare i cookie e la cache in Chrome.

Svuota la cache in Firefox

Cancella cache in WordPress

Apri le opzioni nella barra laterale di Firefox e vai su Privacy e sicurezza. Seleziona Cancella dati per eliminare tutti i dati memorizzati nella cache. È possibile utilizzare i dati di gestione per controllare i file della cache ed eliminare i file selezionati.

Cancella cache in Safari

Apri Preferenze, fai clic su Avanzate e seleziona il menu Mostra sviluppo nella barra dei menu. Fare clic sulla scheda Sviluppo nel menu Safari e trovare l'opzione Svuota cache lì. Allo stesso modo, puoi anche cancellare la cache di sistema sul tuo Mac.

Svuota la cache con il plug-in di memorizzazione nella cache di WordPress

La memorizzazione nella cache lato server è essenziale e ha un processo diverso dagli altri tipi di memorizzazione nella cache di WordPress poiché contiene la memorizzazione nella cache PHP, la memorizzazione nella cache degli oggetti, la memorizzazione nella cache MySQL, ecc. Poiché il server è la fonte dei dati e dei file del sito Web, la memorizzazione nella cache lato server è molto più efficiente.

LEGGI ANCHE:   19 migliori siti Web per scaricare gratuitamente video privi di copyright

Cancella la cache di WordPress usando il plugin WP Super Cache

Cancella cache in WordPress

WP Super Cache fornisce un sistema avanzato di gestione della cache con compressione automatica della cache e pianificazione della cache. Allo stesso modo, puoi cancellare e gestire la cache del tuo sito web utilizzando WP Super Cache seguendo alcuni passaggi.

  1. Vai al pannello delle impostazioni WP Super Cache di WordPress.
  2. Fare clic su Elimina cache per svuotare la cache del sito.
  3. All'interno del contenuto, puoi anche trovare un elenco di cache regolari e cache scadute.

Cancella la cache di WordPress usando il plugin W3 Total Cache

Cancella cache in WordPress

W3 Total Cache è un plug-in premium per la memorizzazione nella cache di WordPress che serve milioni di utenti. Se usi questo plugin, ecco come svuotare la cache.

  1. Vai a Dashboard > Prestazioni > Dashboard.
  2. Utilizzando il pulsante vuoto All Cache nella Dashboard, puoi cancellare tutta la cache del tuo sito.
  3. Se desideri regolare le seguenti configurazioni: cache della pagina, cache del database, cache del browser o cache degli oggetti, trovale nella dashboard W3 Total Cache di seguito e personalizzale di conseguenza.

Cancella la cache di WordPress con WP fastest cache

Cancella cache in WordPress

WP Cache più veloce è uno dei plugin di ottimizzazione della cache di WordPress più utilizzati e veloci. Puoi svuotare la cache di WordPress seguendo queste istruzioni.

Ci sono due opzioni: Cancella tutta la cache ed Elimina cache e riduci CSS/JS per eseguire l'azione necessaria per cancellare la cache di WordPress.

Nota: fare attenzione a ripulire CSS/JS che potrebbero contenere i file del sito di base.

Cancella la cache del server di WordPress tramite l'hosting

Poiché la maggior parte dei siti Web ora è ospitata utilizzando il cloud, hai meno controllo sul server. Tuttavia, alcune società di hosting offrono il servizio di svuotamento della cache dal pannello di controllo.

Qui, discuteremo di come alcune società di hosting consentono agli utenti di cancellare la cache del server WordPress.

LEGGI ANCHE:   Come correggere rapidamente "error establishing a database connection" in WordPress

Area del sito: questa società di hosting consente agli utenti di attivare la memorizzazione nella cache flash dal pannello di controllo dell'hosting.

Kinsta : Kinsta ha il suo plug-in di memorizzazione nella cache per consentire agli utenti di svuotare la cache di WordPress.

Altri provider di hosting affidabili di solito implementano le opzioni di cancellazione della cache nel cPanel o si affidano a plug-in avanzati di cache di WordPress.

Svuota la cache con wp – cli

Puoi anche cancellare la cache dall'interfaccia della riga di comando di WordPress (chiamata wp – cli), che è un'interfaccia di testo che comunica con il tuo computer.

Puoi cancellare la cache seguendo questi comandi.

Accedi a WordPress usando SSH.

Trova wp – config , un file _html pubblico, nella directory WP.

Aggiungi questo codice qui.

[master_rvjfwygaxt] : public_html$ svuotamento della cache wp Successo: la cache è stata svuotata. [master_rvjfwygaxt] : public_html$

Con quale frequenza dovresti svuotare la cache?

Ad essere onesti, le cache sono molto utili sia per i server che per i browser. Aiutano gli utenti a vivere un'esperienza di navigazione veloce e piacevole.

Tuttavia, a volte, se lo spazio di archiviazione della cache è sovraffollato, i file della cache possono danneggiarsi, causando diversi problemi nel browser e sul server. Pertanto, è consigliabile svuotare la cache settimanalmente, anche se non esiste una pianificazione standard.

Tuttavia, se hai aggiornato file o pagine del tuo sito, dovresti cancellare i file della cache di WordPress o gestirli immediatamente.

Il bello di WordPress è che c'è sempre qualcosa di nuovo da imparare. Dall'ottimizzazione per i motori di ricerca ai suggerimenti per i blog, scopri alcuni nuovi modi per migliorare il tuo sito web o blog.

9 migliori generatori Headline e analizzatore Headline per realizzare un perfetto Headline
17 migliori Instagram Downloader per scaricare foto e video su Instagram